I SOCI FONDATORI

 

 Francesco Marocco: si occupa della ricerca dei fondi.

Email: francescomarocco@lasondasumarte.it

Telefono: 3498335356

 

 

 

IMG_0893

Dott.ssa Alessandra Sbragia: psicologa, si occupa della programmazione e pianificazione dei progetti all’interno dell’Associazione.

Email: alessandrasbragia@lasondasumarte.it

Telefono: 3393684897

Leggi il suo curriculum

 

 

IMG_0155

Cinzia Olini: si occupa della ricerca dei sostenitori e donatori.

Email: segreteria@lasondasumarte.it

Telefono: 3473761813

 

 

 

GLI OPERATORI

 

operatori 1 Giulia Mignatti: Laureata in psicologia.

Attestato corso tecnico RBT.

Presso l’associazione svolge la sua attività come operatore nell’ambito del progetto “Intervento psico-educativo   scolastico” e del “Progetto Casa Nostra”.

 

 

operatori 2 Luigina Pugliese: Laureata in sociologia presso l’Università degli studi di Napoli Federico II.

Attestato corso tecnico RBT.

Attestato di esperto in CAA.

Presso l’associazione svolge la sua professione come operatore nell’ambito di tutte le attività del “Progetto Casa Nostra”: in particolare si occupa dell’aspetto creativo.

 

operatore Enrico Savoca: Laureato in psicologia presso l’Università Pontificia Salesiana.

Attestato di decodifica F.A.C.S. relativo alle micro-espressioni facciali.

Presso l’associazione svolge la sua professione come operatore per il “Progetto Casa Nostra” e   coadiuva nell’ideazione di nuove attività.

 

 

 

operatori 3

Matteo Olini: Diploma di maturità Tecnico-Industriale.

Presso l’associazione si occupa dell’attività sportiva del “Progetto Casa Nostra”.

 

 

 

 

altro operatore Giulia Clemente: Studentessa di Counseling relazione d’aiuto.

OSS (Operatrice Socio Sanitaria).

Presso l’associazione svolge la sua attività come operatrice per il “Progetto Casa Nostra”.

 

 

 

 Giovanni Cerroni: OSS (Operatore Socio Sanitario).

Attestato corso tecnico RBT.

OEPA (Operatore Educativo Per l’Autonomia e la Comunicazione)

Presso l’associazione svolge la sua attività come operatore per il “Progetto Casa Nostra”.